LE CELEBRAZIONI

Il Monastero segue fin dalla sua fondazione il Rito Romano, sia per la Liturgia delle Ore che per la Santa Messa e gli altri Sacramenti, grazie ad un privilegio dato dai Papi di quell’epoca mentre, in tutta la Valle della Riviera, si segue il Rito Ambrosiano.

I canti sono tutti in Gregoriano e Latino.

  • Il primo modo per conoscere la Comunità Monastica è quello di presenziare alle celebrazioni liturgiche!

Dalla Regola di San Benedetto:

La Partecipazione interiore all’Ufficio Divino “Sappiamo per fede che Dio è presente ovunque, ma soprattutto dobbiamo crederlo senza alcuna esitazione quando prendiamo parte all’Ufficio Divino e celebriamolo in modo tale che il nostro spirito sia in armonia con la nostra voce” (Capitolo XIX 1/2/7)

 

Orari delle celebrazioni liturgiche:

da lunedì 19 febbraio a sabato, 24 febbraio 2018

  • Santa Messa alle ore 07.00
  • Vespri alle ore 17.45

 

DOMENICA, 25 febbraio 2018 – II Domenica di Quaresima

Questi è il Figlio mio, l’amato.” Mc 9,2-10

  • Santa Messa alle ore 8.30 
  • Vespri alle ore 17.00

Colore liturgico Viola

 

  • Cappellano del Monastero: don Gregorio Maliszewski – Parroco di Claro e Gnosca

 

  • Invitiamo gentilmente a prestare attenzione agli orari e di non disturbare le Monache, suonando per salire o scendere con la Teleferica oppure alla Portineria, durante le celebrazioni liturgiche. Grazie!